Podcast e Android; alcune soluzioni per un servizio made in Apple

SpreakerPodcast è un termine che indica la possibilità di gestire flussi di informazioni attraverso ipod, il popolare lettore multimediale di Apple. Il termine è stato utilizzato in forma generica e ormai è perfettamente integrato in tutti i dispositivi  Apple. La popolare casa produttrice degli idevice ha pensato bene di creare un mercato on line di contenuti audio che non sono quelli musicali bensì trasmissioni televisive e radio, videolezioni e contenuti generici che chiunque può creare e mettere a disposizione anche gratuitamente. Il sistema è diventato talmente popolare che racchiude praticamente quasi tutte le trasmissioni radio della Rai e di altre emittenti che possono essere ascoltate in differita come e quando si vuole. Una delle principali funzionalità ad esempio è l’”abbonamento”. Il sistema procede a scaricare le varie puntate una volta abbonati ed inoltre provvede anche a sincronizzare i contenuti con i vari dispositivi se il download lo effettuiamo da pc o mac. Ma come possiamo usare il podcast da un dispositivo Android?

Ci sono diverse app messe a disposizione che si connettono ai distributori di podcast scaricandone i contenuti su richiesta, eccone alcuni:

Spreaker

Se c’è un’applicazione che non può mancare è proprio Spreaker, che da qualche tempo ha cominciato a diffondersi in modo prepotente anche in Italia.  L’app permette di ascoltare i podcast, sia live che in differita, navigando tra le tre schede a vostra disposizione: Near You, Popular e Your Favorite. Non manca poi la possibilità di trasmettere proprio come dal sito web, anche se manca la console che caratterizza la versione per browser. Per quanto riguarda l’interfaccia è sicuramente quella più semplice e intuitiva di questa lista, per cui vi troverete subito a vostro agio e vi orienterete senza problemi.

BeyondPod Podcast Manager

Se siete amanti dei podcast più tradizionali, quelli che non vengono creati con Spreaker ma registrati e poi inviati ad esempio ad iTunes, allora sicuramente apprezzerete BeyondPod. L’app, disponibile in unaversione di prova della durata di 7 giorni e poi acquistabile al prezzo di 5,51€, ha il vantaggio di mostrare una lista di podcast italiani molto seguiti fin dalla prima apertura fornendo poi un catalogo piuttosto completo tra cui cercare; se poi non trovate quello di vostro gradimento, nessun problema: potete ricorrere al classico feed e aggiungerlo manualmente. Purtroppo è a pagamento ma forse  ne vale la pena.