TeacherKit, l’app per tenere in ordine tutte le attività del docente

Schermata 2014-07-16 alle 20.04.55Si parla sempre di registro elettronico on line, si parla di pro e contro l’uso della dematerializzazione ma soprattutto se ne parlerà nei prossimi mesi in prossimità dell’inizio del nuovo anno scolastico: cartaceo o elettronico?

TeacherKit non è proprio la soluzione adottabile come standard ma fa in modo egregio molte cose che possono tornare utili. Non sostituisce ma integra. E’ un’app utilizzata da oltre un milione di insegnanti nel mondo e di certo ci sarà un motivo per questo. Il primo approccio con l’app è molto coinvolgente, si ha una grafica che rappresenta le varie classi in modo particolare.  L’accesso ad ogni classe avviene aprendo la porta della classe. Al suo interno è possibile avere le schede di ognuno degli alunni.

E’ possibile registrare le presenze, inserire note, gestire la disposizione della classe.

E’ possibile persino inviare email massive agli studenti

E’ possibile inserire voti

Alla fine è possibile avere dati statistici sulle presenze, sui voti e sulla completa gestione degli alunni

Infinite altre funzionalità non ancora scoperte ma da scoprire

Unica pecca dell’app è l’interfaccia in lingua inglese.

Al momento l’app è disponibile epr iOS e Windows mobile. Il sito comunica che a breve sarà disponibile anche per Android.

L’app con le funzionalità descritte qui è gratuita. La versione a pagamento mostra diagrammi statitici e funzioni di aggregazione avanzate.

Ecco il link al sito ufficiale