Un adattatore per leggere memorie esterne da Android

Schermata 2014-05-14 alle 13.00.35Sembra l’uovo di Colombo ma questo semplice adattatore consente di fare veramente cose egregie.

Immaginate per un attimo di voler estrarre dei file dal vostro dispositivo android, operazioni da fare urgentemente che non vi consentono altre soluzioni come condivisione in rete. File di grandi dimensioni che non volete condividere nè in cloud nè via email. Se siete fortunati ad avere un dispositivo con una interfaccia USB host avete la possibilità di utilizzare un semplice adattatore e potrete collegare una normale pendrive al dispositivo. Un altro grande vantaggio è costituito dalle periferiche usb. Quelle che non richiedono installazione di driver come tastiere e mouse possono tranquillamente essere utilizzate. Collegare il mouse comporta anche la visualizzazione del puntatore sullo schermo del dispositivo. La qual cosa inizialmente fa un po’ impressione ma col tempo ci si rende conto che forse una tastiera fisica potrebbe essere utile al bisogno e prendere la prima che ci capita tra le mani potrebbe essere ancora più importante ed utile. Ho provato anche alcune di quelle tastiere wireless che dispongono di una chiavetta che gestisce il segnale. Il tutto funziona magnificamente.

L’adattatore che ho utilizzato l’ho acquistato su Amazon ma se ne trovano di simili anche nei negozi. Ovviamente prima occorre accertarsi che il proprio tablet disponga di usb host.

C’è da dire che questa funzionalità non ha nulla di particolarmente innovativo. Moldi produttori evitano di fornirla perchè essa consente l’accesso a grandi quantità di dati esterni evitando l’acquisto di tablet con maggiore memoria di massa. E’ per questo motivo che nè il Nexus e neanche il kindle fire dispongono di tale funzionalità. Essi attidirrura evitano anche l’estensibilitò della memoria mediante micro SD. L’adattatore in questione lo trovate su Amazon o su diversi altri negozi. Di recente se ne vedono anche nei normali negozi di tecnologia anche se a prezzi veramente esagerati. Quello in figura costa meno di 5 euro. Eccovi il link 

Lascia un Commento